OPEN DAY 2019

Calendario delle giornate di OPEN DAY 2019 delle rispettive sedi:

LEGNANO: SABATO 28 SETTEMBRE  ORE 17  – DOMENICA 29 SETTEMBRE ORE 17 – c/o Scuola Media Bonvesin – Via Bonvesin de la Riva,1.

CERIANO LAGHETTO: SABATO 21 SETTEMBRE ORE 11  c/o Centro Civico Fraz. Dal Pozzo – Via Carso,35.

TURBIGO: SAB 21 SETTEMBRE ORE 17  c/o Auditorium Scuola Media – Via Trieste,21

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

PER INFORMAZIONI COMPILATE IL MODULO ALLA PAGINA CONTATTI OPPURE SCRIVETE A: info@scuolateatrojunior.it ,oppure telefonare al: 329.2093692 (Antonio),  3387690370 (Iacopo)

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

 

IL NOSTRO…TEATRO

Ogni essere umano ha la possibilità di FARE TEATRO interpretando qualcuno o qualcosa. Si può arrivare ad essere attori per gioco oppure diventare interpreti capaci, attraverso il talento e la capacità, di saper adoperare bene gli strumenti fondamentali che ogni natura umana possiede: CUORE – CORPO – MENTE.

Un ATTORE è un insieme di gesti, emozioni e colori; la differenza tra chi fa teatro per gioco o attori capaci di giocare sul serio sono le infinite SFUMATURE che riesce a cogliere, decifrare e trasformare in azione scenica attraverso un percorso di consapevolezza.

FARE TEATRO è per tutti un percorso di crescita, un gioco altamente formativo, un’arte per comunicare, capire, emozionare, comprendere il proprio rapporto con lo spazio, conoscere meglio se stessi e gli altri, sviluppando e fortificando le capacità espressive e creative.

Principali attività della Scuola:
espressività corporea, potenziamento delle capacità creative, lavoro sulle emozioni e sulla consapevolezza emotiva, improvvisazione verbale e fisica, giochi vocali e articolazione della parola, analisi dei testi teatrali, recitazione, messa in scena.

Dopo alcuni anni di frequenza verrà offerta l’opportunità di continuare il lavoro teatrale all’interno della Compagnia “Teatro delle Sfumature”

VINCITORI PER DUE ANNI CONSECUTIVI ( 2017 – 2018) DEL PREMIO MIGLIORI ATTORI AL “FEST” – FESTIVAL NAZIONALEE DELLE SCUOLE DI TEATRO PATROCINATO DA Giffoni film Festival

 Iacopo e Antonio